Contenuto principale

Messaggio di avviso

CONCORSO "UN PROGETTO DI CLASSE" - GEWISS PROFESSIONAL

images/freccia.jpgSi è tenuta il 10 maggio la cerimonia di premiazione della 1ª edizione de «Un progetto di classe», il concorso ideato da Gewiss Professional per tutti gli Istituti di istruzione secondaria ad indirizzo elettrotecnico ed elettronico.

Gli alunni della classe V-I, coadiuvati  dai Prof. Valentino Antonio e prof. Di Gennaro  Pasquale, hanno conquistato il terzo posto del concorso "Un progetto di Classe"  organizzato da GEWISS S.p.a. (società italiana ed internazionale nel settore elettrotecnico  con sede a Cenate Sotto - Bg) per mezzo del suo centro di competenza GEWISS  Professional. Il concorso, rivolto a tutti gli Istituti di istruzione secondaria ad indirizzo  elettrotecnico ed elettronico (CFP, IPSIA e ITIS) presenti sul territorio italiano, si è  proposto di valorizzare e divulgare le buone pratiche della progettazione elettrica,  attraverso l’uso di software professionali, nel rispetto delle normative vigenti. A partire da  un progetto realistico assegnato da GEWISS S.p.A.

Al concorso hanno aderito 52 istituti provenienti da tutta Italia, cui è stato chiesto di  lavorare alla progettazione elettrica ed illuminotecnica di un capannone industriale atto alla lavorazione di metalli e delle relative pertinenze.

 

 

Studenti e docenti hanno dovuto realizzare gli schemi elettrici, redigere i preventivi,  dimensionare gli impianti di illuminazione, configurare i quadri elettrici, compilare le  dichiarazioni di conformità e definire la documentazione completa da allegare al progetto.

I progetti migliori sono stati selezionati da una giuria tecnica, composta da 3 esperti  Gewiss, tenendo conto della varietà dei software utilizzati, dell'utilizzo di soluzioni adatte al luogo e allo scopo, della completezza e chiarezza della documentazione fornita, della semplicità ed economicità delle soluzioni adottate e dell'assenza di errori formali.

Sulla base di questi criteri i 5 istituti che si sono aggiudicati i premi sono nell'ordine:

1. Engim Lombardia di Brembate Sopra - Bergamo;

2. Magistri Cumacini di Como;

3. Itis Barsanti di Pomigliano d'Arco-Napoli;

4. Ipsia Garelli di Mondovì-Cuneo;

5. Cnos-Fap di Milano.

 

foto01.jpgfoto02.jpgfoto03.jpgfoto04.jpglogo concorso.jpg