Contenuto principale

Messaggio di avviso

PROGETTO PER LA SISTEMAZIONE DEL VERDE PROSPICIENTE L’ACCESSO PRINCIPALE DELL’ITI “BARSANTI”

Premesso che Il verde rappresenta un elemento fondamentale  per la riconoscibilità della nostra scuola e che la sua tutela, indicata anche da Agenda 21 e Carta di Aalborg, rappresenta un elemento di grande importanza ai fini del miglioramento della qualità della vita scolastica,gli obiettivi sottesi a tale ipotesi di sistemazione del verde prospiciente l’accesso principale al nostro Istituto sono:

1) Funzione ecologico-ambientale: il verde costituisce un fondamentale elemento di presenza ecologica ed ambientale, che contribuisce in modo sostanziale a mitigare gli effetti di degrado e gli impatti prodotti dalla presenza delle edificazioni e dalle attività dell’uomo. Fra l’altro la presenza del verde contribuisce a regolare gli effetti del microclima cittadino attraverso l’aumento dell’evapotraspirazione, regimando così i picchi termici estivi con una sorta di effetto di “condizionamento” naturale dell’aria;

2) Funzione di benessere psicologico: la presenza del verde contribuisce alla creazione di un ambiente che può favorire la percezione di benessere, sia per la presenza di essenze aromatiche e balsamiche, sia per l’effetto di mitigazione del microclima, sia anche per l’effetto psicologico prodotto dalla vista riposante di un’area verde ben curata;

3) Funzione protettiva: il verde può fornire un importante effetto di protezione e di tutela di tutto il complesso scolastico configurandolo come una sorta di Campus;

4) Funzione sociale e ricreativa: la presenza di giardini, viali e aree alberate o comunque verde consente di soddisfare un’importante esigenza ricreativa e di socializzazione degli studenti e di tutto il personale, oltre che di fornire un fondamentale servizio alla collettività, rendendo più vivibile e a dimensione umana la città di Pomigliano;

5) Funzione igienica: le aree verdi svolgono una importante funzione psicologica ed umorale per le persone che ne fruiscono, contribuendo al benessere psicologico ed all’equilibrio mentale;

6) Funzione culturale e didattica: la presenza del verde costituisce un elemento di grande importanza dal punto di vista culturale, sia perché può favorire la conoscenza della botanica e più in generale delle scienze naturali e dell’ambiente per le nuove generazioni. Inoltre i giardini, così come gli esemplari vegetali di maggiore età o dimensione, costituiscono dei veri e propri monumenti naturali, la cui conservazione e tutela rientrano fra gli obiettivi culturali del nostro consesso sociale;

7) Funzione estetico-architettonica: anche la funzione estetico-architettonica è rilevante, considerato che la presenza del verde migliora decisamente il paesaggio e rende più gradevole la permanenza nella scuola, per cui l’obiettivo di tale proposta di progettoè stato quello favorire un’integrazione fra elementi architettonici e verde .

A cura di Michele Di Gennaro

 

 

 
Filtra la lista dei files:  
Nome Dimensione Modificato il
TAV_1.pdf 943 KB16/11/2017
TAV_2.pdf 317 KB16/11/2017