Contenuto principale

Messaggio di avviso

1_excellence_trinchese.jpg TRINCHESE ANIELLO anno 2000 FREQUENTANTE LA CLASSE II° SEZIONE G (IND. INFORMATICA) I.T.I.S. E. BARSANTI DI POMIGLIANO D'ARCO -NA

Lo skeet è una specialità, la più recente fra quelle olimpiche. Il tiratore spara da otto pedane situate lungo un semicerchio dal raggio di 19,20 metri, alle cui estremità sono collocate, in due cabine, le macchine lanciapiattelli, una alta a sinistra detta pull ed una in basso a destra detta mark. Il tiratore aspetta l'uscita del piattello con l'arma non ancora imbracciata, in posizione di attesa, ed ha a disposizione un solo colpo per ogni piattello. L'elemento di difficoltà è rappresentato in questo sport, dalla diversa posizione del tiratore rispetto alle macchine lanciapiattelli e dal tempo del lancio, che varia da zero a tre secondi dalla chiamata del tiratore.Il motivo che mi ha avvicinato a questo sport è di carattere personale, infatti è nato da un sogno coltivato all'inizio della carriera, posso affermare alla mia prima serie di piattelli, quando mi sono intestardito ed ho voluto dimostrare che qualcuno aveva sbagliato nel giudicarmi frettolosamente. Pratico lo Skeet da quattro anni, all'età di 12 anni

1_excellence_tozzi Vincenzo Tozzi è un pallanuotista italiano, nato a Pomigliano D' Arco il 2 Gennaio 1999. Cresciuto tra le fila del Pomigliano Sporting Club ( società satellite della Carpisa Yamamay Acquachiara) esordisce  in serie B nel 2012.
Nello stesso anno Tozzi diventa vice campione italiano con la Rappresentativa Campania '99.
Nel 2013 l'Acquachiara decide di chiamarlo a se e nello stesso anno riesce ad esordire in serie A1 e in nazionale giovanile u15 collezionando ben 10 presenze!
Nel 2014 continua a far parte della famiglia bianco azzurra e nel 2015 entra a far parte attivamente del roster in prima squadra!
Esordisce in Euro Cup il 30 settembre  2015  siglando una straordinaria doppietta.

1_excellence_palo Daniele Palo ragazzo nato a Firenze nel marzo del 1998. All'età di 4 anni si trasferisce a Pomigliano d'Arco e a 6 anni inizia a provare vari sport tra cui il pattinaggio al quale subito si appassiona punto nel 2008 partecipa al suo primo campionato italiano per le specialità style slalom, speed slalom e roller cross. Nel 2010 si aggiudica il primo posto durante la Monza roller Cup nella specialità di speed slalom con il miglior tempo delle categorie Junior, porterà avanti questo titolo dal 2012 al 2014, sempre fiero di indossare i colori della Somma Skating School.A settembre del 2014 partecipa al primo Campionato Europeo classificandosi 5* con il primo miglior tempo di qualifica della categoria junior nonché uno dei migliori tempi di qualifica nella classifica generale. Dal 2015 lotta per la maglia della nazionale e tutte le sere presso la pista di Santa Maria del Pozzo, Somma Vesuviana, tiene allenamenti insieme ad altri atleti e campioni, come l'attuale campionessa europea della categoria Junior, sotto la supervisione dell'allenatore Kimon Fusco, il quale lo segue ad oggi da 10 anni.

Daniele Palo inoltre dal 2009 fino al 2013 e, insieme alla sorella, vantano il titolo di campioni italiani nella specialità di style slalom coppia.
Ad oggi è considerato uno dei migliori atleti a livello nazionale e internazionale.

1_excellence_persico Ivan Persico 2013-2014 - Avellino - mini giovanissimi regionali fascia b- tutte le presenze con i giovanissimi regionali 1 con i nazionali /2014-2015 - Avellino - giovanissimi nazionali - tutte le presenze con i giovanissimi nazionali 1 presenza in nazionale italiana / 2015-2016 - Sporting Casalnuovo -mini allievi regionali
1_excellence_barba Germano Barba nasce a Napoli l'11 novembre 1999.
All'età di 9 anni inizia a praticare il Taekwondo presso la società sportiva Pomilia.
Nel2011 partecipa al suo primo campionato italiano, conquistando il 2° posto. Nel 2012 partecipa nuovamente al campionato italiano risalendo sul podio con un onorevolissimo 3° posto. Continua tuttora ad allenarsi con tenacia e grande passione per realizzare il suo grande sogno, una meritatissima medaglia d'oro.
1_excellence_bozza.jpg Raffaele Bozza nasce nel 1999, inizia a giocare all'età di sei anni presso una scuola calcio locale, a 13 anni viene selezionato dal Real Casearea, disputando il campionato regionale, è stato reclutato dalla Nocerina che milita in serie C; disputa un campionato nazionale confrontandosi con squadre come il Palermo, il Napoli, il Crotone. Oggi gioca nella Sarnese che milita in serie D, va avanti inseguendo il suo sogno.

 

  


eccellenze Informatica e mondo del lavoro

Anche quest'anno, grazie alla collaborazione del nostro Istituto con l'azienda System Management di Napoli operante nel settore ICT per servizi di consulenza tecnologica e per lo sviluppo di sistemi informatici ,  tre  nostri alunni (dei cinque  su trenta candidati) dell'indirizzo informatica,  sono stati scelti per iniziare un'attività di stage formativo presso la stessa. Gli alunni in parola sono Napolitano Christian 5B, Norma Luca 5B e Rea Domenico 5B.

All'Azienda vanno i nostri piu sentiti ringraziamenti per aver creduto e scelto ragazzi che con grande passione si dedicano al mondo dell'ICT.

Agli alunni: le migliori congratulazioni da parte del Dirigente Scolastico del corpo docente dell'indirizzo informatica e degli alunni.Prossimamente saranno avviate attività di consulenza e/o meeting con operatori della System Managemet.

In ultimo un ringraziamento particolare va all'ex alunno Francesco Panico per aver mantenuto vivi i contatti fra l'Azienda e il nostro Istituto

eccellenze Azione Classe 2.0

Nell’ambito della sperimentazione nazionale Scuola digitale “Progetto Classe 2.0” si e tenuto il secondo incontro tra i responsabili dell’ufficio scolastico regionale della Campania, dell’ANSASS, del Polo Qualità di Napoli e i referenti del Progetto prof. Giovanni Incoronato, Carmela Mosca e la referente Qualità scolastica dell’Istituto prof.ssa Rachele Terracciano. Il Dirigente Scolastico dell’ITI Barsanti di Pomigliano d’Arco, prof. Mario Sorrentino e la Dottoressa Angela Orabona hanno ripercorso le linee guida programmatiche dell’IDEA  Progetto, nata nell’anno scolastico 2010-2011 con il patrocinio del MIUR.

In particolare i docenti referenti hanno illustrato lo stato dei lavori ad hanno riferito che la classe multimediale è stata allestita da pochi giorni, grazie ad un finanziamento del MIUR.

Dopo una breve formazione sull’uso della LIM, i docenti del Consiglio di classe della II- L dell’ITIS Barsanti potranno utilizzare tutti gli strumenti per una Didattica integrata. La classe pilota è la II L dell’istituto. Si è sottolineata l’importanza di questa esperienza didattica innovativa.

Gli alunni si sono mostrati, entusiasti dal primo momento per questa opportunità formativa e nello stesso tempo si ritengono “fortunati” di poter usufruire a scuola di queste tecnologie avanzate, che rappresentano il futuro nell’universo scolastico

ITI Barsanti, 14 novembre 2011