Contenuto principale

Messaggio di avviso

  • LA DOMOTICA NEL SETTORE CIVILE
  • LE ATTIVITA'
  • INDICAZIONI E METODOLOGIE DIDATTICHE ADOPERATE

LA DOMOTICA NEL SETTORE CIVILE

Il Dipartimento di Elettrotecnica ed Automazione nell’ambito delle attività curriculari che coinvolgono le discipline specialistiche del corso di studio, ha avviato un profondo rinnovamento per garantire agli allievi la possibilità di stare al passo coi tempi, ovvero con le nuove tecnologie di automazione elettrotecniche-impiantistiche; ciò al fine di facilitare il prosieguo degli studi specialistici; l’inserimento nel mondo del lavoro e/o favorire lo sviluppo di quelle abilità e competenze da spendere nel campo delle possibili attività professionali post diploma.

Nella prima parte , rivolta al settore civile (in particolare alle applicazioni domestiche) il Dipartimento di Elettrotecnica ed Automazione si propone di soddisfare le richieste dalle esigenze richieste dai fabbisogni impiantistici relativamente a:

  • Fare della casa il migliore dei mondi possibili
  • Gestire gli impianti tecnologici con comandi intelligenti
  • Personalizzare, per quanto possibile, le funzioni domestiche degli impianti
  • Avere sotto controllo funzioni diverse quali ad esempio: illuminazione,termoregolazione,diffusione sonora, dispositivi di sicurezza, comunicazione interna ed esterna, etc..
  • Predisporre gli impianti per una facile installazione dei dispositivi attuali e per una possibile implementazione, modifiche o integrazioni, apportata dalle nuove tecnologie offerte dall’impiantistica.
  • Realizzare gli impianti nell’ottica di avere la possibilità di gestire al meglio i consumi al fine di un “risparmio energetico”
  • Avere la possibilità della eventuale gestione di alcune funzioni impiantistiche ovvero realizzare l’automazione di funzioni domestiche anche a distanza (ad esempio via Internet o con una semplice telefonata)
  • Progettare gli impianti mettendo in condizione la ditta installatrice di utilizzare per la realizzazione degli stessi prodotti di qualità, affidabili, certificati e garantiti, nonché conformi alle Normative vigenti; prevedendo di avere in futuro una rete di assistenza presente sul territorio nazionale.

Per soddisfare le richieste suddette il principio della progettazione adottata si basa sull’applicazione delle Leggi fondamentali della Domotica:

  1. E’ la casa che deve muoversi intorno all’uomo e non viceversa
  2. La casa deve avere un solo pensiero: Quello di chi la vive
  3. La casa deve essere il posto da cui tutto parte e in cui tutto torna
  4. In una casa tutti devono capirsi, anche se non parlano la stessa lingua
  5. Una casa deve proteggere chi ci vive . Anche dalle sue distrazioni

 


 

LE ATTIVITA'

Le discipline specialistiche interessate dalla domotica riguardano:

  • Elettrotecnica Laboratorio
  • Sistemi Elettrici Automatici
  • Tecnologia Disegno Progettazione
  • Impianti Elettrici

Le attività, i corsi, i seminari e gli incontri tecnici, previsti per l’anno scolastico in corso costituiscono una pausa di studio e riflessione su temi di normativa elettrica, rivolti a coloro che operano nel settore elettrico ed a quanti si accingono ad affrontare di studi per raggiungere la specializzazione in elettrotecnica ed automazione.

I docenti coinvolti approfondiscono le motivazioni e le argomentazioni contenute nei temi trattati in modo da fornire ai partecipanti la chiave di lettura che permette di applicare correttamente la normativa di riferimento. In definitiva i corsi previsti costituiscono un valido ausilio per tutti coloro che hanno l’obbligo giuridico di valutare il rischio e di garantire la regola dell’arte nel settore elettrico.

L’attività suddette permettono inoltre, al datore di lavoro, di assolvere l’obbligo di formare i propri dipendenti in tema di sicurezza (D.Lgs 626/94 e s.m.i.).

Ogni corso e ogni seminario costituisce una buona motivazione ai fini della formazione dei crediti formativi dei futuri periti industriali. È questa una occasione per elevare la propria preparazione al di sopra della media.

Per partecipare ai corsi è necessario avere già raggiunto un titolo di studio; tuttavia ai partecipanti è richiesta una preparazione di base acquisita anche con l’esperienza. In ogni caso saranno richiamati i fondamenti di sicurezza elettrica.

I corsi previsti e sono svolti con metodo interattivo, in modo da coinvolgere gli allievi, sollecitarne l’interesse, favorire la discussione su casi pratici proposti e/o provenienti dalla loro esperienza. Ciò permette di adattare, all’occorrenza i contenuti alle esigenze degli stessi partecipanti e/o di consentire all’allievo di discutere direttamente con il docente per trovare insieme la soluzione ai suoi problemi. Sono previste anche esercitazioni pratiche e di laboratorio.

A tutti i partecipanti viene fornita la documentazione utilizzata dai docenti nell’esposizione, necessaria per l’approfondimento e l'aggiornamento dei temi trattati.

Ai partecipanti a ciascun corso sarà rilasciato un attestato di frequenza e/o di partecipazione. I corsi sono tenuti dai docenti dell’ITI Barsanti, e ogni corso si svolgerà nelle aule dell’istituto

 


 

INDICAZIONI E METODOLOGIE DIDATTICHE ADOPERATE

Bisogni formativi: trasmettere agli allievi i concetti di base sulle nuove tecnologie elettrotecniche-impiantistiche rivolte all’automazione domestica e nel settore civile e terziario

Modalità operative: Le informazioni principali provengono dalle conoscenze delle singole discipline specialistiche (Impianti Elettrici, Elettrotecnica, T.D.P. e Sistemi Elettrici).

Obiettivi attesi:Gli obiettivi attesi sono essenzialmente:

  1. conoscenza e comprensione della terminologia tecnica di base utilizzata nel campo della Demotica
  2. conoscenza dei dispostivi/apparecchi di base utilizzati nel campo della Domotica
  3. capacità di interpretare cataloghi e/o manuali tecnici relativi alla Domotica
  4. capacità di progettare un impianto domotico a partire dall’impianto elettrico tradizionale

Strategie: la strategia per il raggiungimento degli obiettivi attesi è quella del coinvolgimento-partecipazione di tutti gli allievi a lezioni teorico-pratiche ed applicative nel campo impiantistico-elettrotecnico e quindi anche delle applicazione demotiche. A tale scopo sono previste anche esercitazioni pratiche da effettuarsi con l’ausilio di pannelli ed attrezzature di laboratorio.

Rapporti e relazioni con altre istituzioni: per potenziare le capacità di apprendimento delle tematiche proposte, relative alla domotica, si parteciperà con le classi interessate al concorso nazionale di progettazione “BTscuola 2006” indetto e coordinato dall’azienda BTicino S.p.a. Si fa notare che il progetto suddetto, è scaturito da un protocollo di intesa stipulato a suo tempo fra il Ministero della Pubblica Istruzione e la BTicino. Inoltre verranno organizzati, nel corso dell’a.s., incontri-seminari con altre aziende del settore elettrico-impiantistico